14.3.11

Terremoto a Sendai e danni al reattore di Fukushima.

Sono passati appena 4 giorni dal grande terremoto e dallo tsunami che hanno colpito il nord-est del Giappone.
La situazione e` ancora molto difficile anche al centro di Sendai: mancano cibo, kerosene (usato per il riscaldamento) e benzina.
File lunghissime davanti ai pochi negozi e pompe che ancora hanno qualcosa.
Le persone in giro vanno alla ricerca di di generi di prima necessita` pronti a lunghe file alla fine delle quali li aspettano scaffali ormai vuoti.
Manca il gas e  in molte zone anche elettricita` e acqua.
 A una decina di chilometri da qui la zona costiera, dove per i vivi c` e` la disperazione di aver perso tutto, il dolore del lutto o l`ansia mista a speranza per la sorte dei  dispersi.
La gente sta nelle zone di rifugio a sentire notizie e mangiare quel poco di vitto che gli passano.

I reattori della centrale numero uno di Fukushima, continuano a causare apprensione, la situazione cambia di ora in ora e le notizie stanno gia`  facendo fuggire  molti stranieri dalle aree vicine ma anche da Tokyo.

E da domani la breve tregua accordata dal tempo finisce e ricomincia il freddo.

7 commenti:

Angela ha detto...

Vincenzo, sono contenta di sapere che tu e la tua famiglia stiate bene. Mi dispiace che stiate vivendo una tragedia simile, vedere le immagini in televisione e' devastante, non posso immaginare quanto possa far male averle sotto gli occhi. Un abbraccio stretto stretto a te e al piccolo Salvatore. Bacio.

Angela

TORTNOISE ha detto...

Ciao
Stiamo bene ma vorremmo andarcene, la situazione si sta facendo abbastanza seria.
L`ambasciata(per non smentirsi come degno reppresentante delle istituzioni italiane) non sta facendo un catz.
Spero che si sveglino e decidano che e` il momento di venirci a recuperare...
Ciao

voloveloce ha detto...

Sono felice che tu stia bene.
In bocca al lupo !

Antonio

Angela ha detto...

Ho sentito sul TG1 (pensa te cosa mi tocca guardare anche da qui) che stavate per mettervi in viaggio. Buon rientro in Italia a tutti e tre, spero che vi assistano come dovrebbero.

Uru ha detto...

Vincenzo, sono felicissima di sapere che state bene. Mi auguro sia lo stesso per tutti nella tua famiglia. Ti abbiamo pensato e cercato tanto. L'ambasciata ci ha avvertiti non appena hanno avuto tue notizie. Che sollievo!
Ti ho anche sentito in collegamento telefonico in un paio di TG. E mi auguro che tu ora sia già in Italia o almeno fisicamente lontano dal luogo della sciagura.
Un abbraccio fotissimo.
Ursula

Uru ha detto...

P.S. Il plurale nel mio messaggio ha dei nomi Angela, Stefano, Sayaka, Marco Lietti, Dana e myself.

TORTNOISE ha detto...

Grazie a tutti per il vostro affetto e supporto.
Io sono tornato a Sendai.
A domani per un aggiornamento.
Saluti